“Connesso di certo sto meglio” avvia uno spunto di riflessione sul mondo dei social, sull’universo tecnologico e le trasformazioni a cui ha portato. Pone una lente d'ingrandimento sulla nostra quotidianità e su come questa sia stata plasmata proprio dall'utilizzo dei social network:

 

«In 10 anni circa c'è stato una stravolgimento dei concetti di condivisione, amicizia, informazione, privacy e della vita stessa. Soprattutto c'è stato uno stravolgimento nell'utilizzo del nostro tempo e delle priorità che da esso si generano, teatro di controversie generazionali. La maggior parte degli eventi, emozioni e situazioni viene filtrata da una video camera e congelata in pixel di ricordi. Il cuore lo abbiamo messo in un tasto, la curiosità la troviamo sbirciando nel profilo degli altri e le notifiche hanno preso posto nella top 10 delle nostre priorità. Ovviamente tutto questo non viene analizzato con spirito critico, anzi il contrario».

Andrea Viglioglia

 

Connesso di certo sto meglio

€ 0,99Prezzo